Universita` di Bath: Gli studenti non vaccinati dovranno indossare braccialetti di colori diversi in modo da poter essere identificati

Universita` di Bath: Gli studenti non vaccinati dovranno indossare braccialetti di colori diversi in modo da poter essere identificati

La segregazione è cosi` progressiva.

Gli studenti del primo anno dell’Università di Bath hanno ricevuto dei braccialetti dalle autorità in modo da riconoscere se sono completamente vaccinati, per i non vaccinati il braccialetto e` di colore diverso.

“Ai matricolati sono stati dati braccialetti per segnalare se sono vaccinati contro il coronavirus”, riporta il Telegraph.

“Agli studenti che arrivano questa settimana all’Università di Bath è stato dato un braccialetto di colore diverso per andare in discoteca se possono dimostrare in anticipo che sono stati vaccinati completamente o che hanno l’immunità al Covid-19”.

Coloro che non possono dimostrare di essere stati vaccinati sono costretti a entrare in una coda diversa in un chiaro esempio di segregazione.

Bath è una città notoriamente di sinistra, così come la sua università principale.

I passaporti vaccinali vengono applicati nei campus nonostante l’incapacità del governo di imporli al paese dopo che gli studi hanno scoperto che sarebbero discriminatori ed eticamente non corretti.

Anche gli studenti della Sheffield University devono presentare un pass COVID per accedere a eventi per matricole o serate sindacali, il che significa che coloro che non rispettano la normativa perderanno del tutto la loro vita sociale, con uno studente che rivela come si sentiva “escluso” e temeva di essere “svergognato di fronte agli amici”.

Anche agli studenti di Oxford e Cambridge viene chiesto di rivelare il loro stato vaccinale.

“Siamo preoccupati che alcune università sembrino aver implementato ciò che equivale a un passaporto vaccinale con sotterfugi”, ha affermato Arabella Skinner, direttrice del gruppo di genitori UsForThem.

“L’idea di far mostrare agli studenti le loro informazioni mediche private in modo così pubblico è inaccettabile. Questo fa eco agli esempi di discriminazione che abbiamo visto nelle scuole durante la pandemia e solleva preoccupazioni su un sistema a due livelli per gli studenti”.

I passaporti vaccinali si sono ampiamente dimostrati inefficaci ovunque siano stati adottati, anche in Francia, dove in molti casi non vengono nemmeno controllati.

Dopo che Israele ha istituito uno dei primi schemi di passaporto per i vaccini al mondo, ha registrato una nuova ondata record di infezioni da COVID.

Fonte

290921vaxpass1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Click here to purchase.

veronulla