Ospedale francese entra in sciopero INDEFINITO per protestare contro il mandato di vaccinazione Covid-19

Il personale dell’ospedale di Montelimar, nel dipartimento francese della Drome, è entrato in sciopero a tempo indeterminato per protestare contro le nuove regole che richiedono di prendere un vaccino contro il Covid-19 entro metà settembre o rischiano di perdere il lavoro. Lo sciopero contro la “vaccinazione forzata” è stato annunciato giovedì dal sindacato CGT-GHPP, e colpisce circa 200 medici e 1.500 infermieri nella città del sud-est della Francia. Centinaia di loro si sono riuniti fuori dall’ospedale venerdì, denunciando le chiusure e i mandati di vaccinazione e cantando “liberté!

veronulla