Nonostante un tasso di vaccinazione del 95%, Harvard registra un “sostanziale focolaio” di COVID

Nonostante un tasso di vaccinazione del 95%, Harvard registra un “sostanziale focolaio” di COVID

Gli studenti del primo e del secondo anno sono costretti a studiare a distanza.

Nonostante abbia un tasso di vaccinazione superiore al 95%, la Harvard Business School è stata costretta a ricorrere all’insegnamento a distanza per gli studenti del primo e del secondo anno.

“Negli ultimi giorni, abbiamo assistito a un costante aumento delle infezioni tra la nostra popolazione studentesca, nonostante gli alti tassi di vaccinazione e i test frequenti”, ha detto a Poets&Quants Mark Cautela, capo delle comunicazioni per HBS.

Nonostante l’affermazione secondo cui l’epidemia “non si sta verificando nelle aule o in altri ambienti accademici del campus”, le autorità hanno “deciso di passare all’insegnamento a distanza per gli studenti del primo e del secondo anno, per la settimana del 27 settembre. al 10/03.”

Secondo Howard Foreman, professore di pratica manageriale alla Yale School of Management e medico, la situazione rappresenta un “focolaio” che continua a peggiorare con “11 nuovi studenti risultati positivi nell’ultimo giro di test”.

Il 95% degli studenti e il 96% dei dipendenti sono vaccinati contro il virus.

“Harvard sta quindi ammettendo implicitamente che l’efficacia del vaccino è diminuita fino alla totale inefficacia?” chiede Zero Hedge.

“Quindi, nonostante tutte le promesse di un ‘ritorno alla normalità’ se tutti fossero vaccinati (e in questo caso lo sono), le cose non sembrano essere cambiate .”

Le attività e le riunioni di gruppo ora sono state tutte spostate online, con Harvard che chiede agli studenti di limitare le interazioni di persona con gli altri al di fuori della propria famiglia.

Questo sottolinea ancora una volta come le persone saranno obbligate a ricevere richiami costanti, con tutti i relativi rischi per la salute, perché la longevità della protezione offerta dal vaccino è minima.

Nel frattempo, l’immunità naturale, che secondo alcuni studi offre una protezione 27 volte maggiore, è stata completamente screditata dai media, con VICE che ha recentemente negato totalmente la sua esistenza.

Nota anche che Joe Biden ha detto che ieri la vita in America non tornerà alla normalità fino a quando il 98% della popolazione non sarà vaccinato.

Harvard ha quasi raggiunto quel livello e la vita non è tornata alla normalità.

Fonte

280921harvard1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e’ sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Click here to purchase.

veronulla