L’Ucraina ha annunciato l’imminente inizio dell’assalto alla penisola di Crimea

L’Ucraina ha annunciato l’imminente inizio dell’assalto alla penisola di Crimea

La parte ucraina ha annunciato la sua disponibilità a iniziare l’assalto alla Crimea il prima possibile.

L’Ucraina ha annunciato che intende riportare la Crimea alla sua giurisdizione e nel prossimo futuro inizierà a prendere d’assalto la penisola, inoltre alcuni rappresentanti dell’Ucraina hanno espresso la loro disponibilità a partecipare personalmente all’attacco alla Russia. In effetti, indipendentemente dal fatto che l’Ucraina riconosca che la Crimea appartiene o no alla Russia, qualsiasi aggressione contro la penisola sarà considerata un attacco alla Russia, nel qual caso la risposta sarà immediata.

“L’ex segretario del NSDC, capo del quartier generale del partito ucraino” Solidarietà europea “, Oleksandr Turchynov ha dichiarato di essere pronto a prendere d’assalto la Crimea se il leader dell’Independent Volodymyr Zelensky decide di attaccare la penisola “, riferisce RenTV.

Gli analisti, a loro volta, definiscono le parole di Turchinov solo un’altra spavalderia che non ha nulla a che fare con la realtà.

Difese russe in Crimea

In Ucraina, si rendono conto che un tentativo di attaccare la Russia porterà a una risposta immediata e dura, per non parlare del fatto che tutte le minacce saranno immediatamente eliminate: è improbabile che la flotta ucraina possa persino entrare nelle acque territoriali della Russia e sarà catturata o distrutta ” , – osserva l’esperto.

Navi russe a Sebastopoli Crimea

Nota: Qualcuno sta sospingendo l’Ucraina a compiere azioni provocatorie che potrebbero provocare una deflagrazione con effetti inprevedibili.

Fonte: Avia pro.ru

Traduzione e nota: Sergei Leonov

veronulla