La Cina dichiara “illegali” tutte le transazioni in valuta virtuale, facendo crollare i prezzi delle criptovalute

La Cina dichiara “illegali” tutte le transazioni in valuta virtuale, facendo crollare i prezzi delle criptovalute
La dichiarazione ufficiale della Banca Popolare Cinese

La Cina ha ampliato la sua crescente repressione sulle criptovalute venerdì quando la sua banca centrale ha dichiarato che tutte le attività relative alle monete digitali sono “illegali” e devono essere vietate. In una dichiarazione la People’s Bank of China ha affermato che l’ultimo avviso mirava a prevenire ulteriormente i rischi che circondano il commercio di criptovalute […]

L’articolo La Cina dichiara “illegali” tutte le transazioni in valuta virtuale, facendo crollare i prezzi delle criptovalute sembra essere il primo su Come Don Chisciotte.

veronulla