Il sindaco di una cittadina statunitense chiede al consiglio scolastico di dimettersi o di essere accusato di diffusione di materiale “pedopornografico”

Il sindaco di una cittadina statunitense chiede al consiglio scolastico di dimettersi o di essere accusato di diffusione di materiale “pedopornografico”

Un libro richiedeva agli studenti delle scuole superiori di descrivere “scene di sesso che non mostreresti a tua madre”.

Il sindaco di Hudson chiede che i membri del consiglio scolastico si dimettano o affrontino le accuse dopo che è stato rivelato che materiale che equivale a “pornografia infantile” faceva parte del curriculum degli studenti delle scuole superiori.

La controversia è iniziata dopo che i genitori si sono lamentati di un libro intitolato “642 Things to Write About”, che è stato fornito agli studenti delle scuole superiori che stanno seguendo un corso di credito universitario chiamato Writing in the Liberal Arts II.

Il libro chiedeva agli studenti di “descrivere una scena di sesso che non mostreresti a tua madre”, oltre a dare loro il compito di “(riscrivere) la scena di sesso in una versione che lasceresti leggere a tua madre”.

I genitori preoccupati alla riunione del consiglio scolastico di lunedì hanno chiesto di posizionare le telecamere nelle aule per tenere sotto controllo ciò che sta accadendo, con una persona che ha descritto il materiale come “disgustoso”.

Il sovrintendente Phil Herman ha affermato che il materiale è stato rimosso non appena i funzionari ne sono venuti a conoscena e che “queste letture inappropriate non sono mai state assegnate alla classe”.

Tuttavia, il sindaco Craig Shubert ha voluto punire coloro responsabili di aver potenzialmente esposto i minori a tale materiale.

“Ho notato che i vostri educatori stanno distribuendo essenzialmente ciò che è pornografia infantile in classe”, ha detto Shubert al consiglio. “Ho parlato con un giudice questa sera. Lo ha già confermato. Quindi vi darò una scelta semplice: o scegliete di dimettervi da questo consiglio o ve la vedrete con un giudice in tribunale.

Tutti e cinque i membri hanno avuto tempo fino alla fine del mese per dimettersi, anche se Ralph Lusher, avvocato del personale della Ohio School Boards Association, ha suggerito che non potrebbero essere ritenuti responsabili penalmente per il materiale didattico.

Herman si è scusato per il materiale e ha detto che era in corso un’indagine completa.

L’immagine qui sotto, la quale raffigura un rapporto omosessuale, è stata presumibilmente utilizzata anche nelle scuole elementari.

Se questo tipo di degenerazione viene imposto ai tuoi figli, cos’altro gli viene insegnato?

Fonte

150921mayor1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Click here to purchase.

veronulla