Cannabis e autoregolazione: il governo sociale del fenomeno

Cannabis e autoregolazione: il governo sociale del fenomeno
Tempo di lettura: 2 minuti

Il nonno che offriva un dito di vino rosso al nipote non destava scandalo un tempo, difficilmente lo crea oggi. Fa parte di quell’approccio sociale che educa, o tenta di farlo, a un bere controllato, condiviso e in occasioni particolari che tutti noi ci siamo portati dietro crescendo.

Perché è così che accade spesso: le norme, le regole informali che impariamo in ambito famigliare o comunque nel nostro contesto sociale, arrivano prima e sostengono l’impianto delle leggi che come cittadini ci siamo dati per vivere in comune.

Possiamo pensare ad un approccio simile anche per la cannabis legale?

In questo nuovo episodio de L’Onda Verde, Leonardo Fiorentini e Stefania Andreotti, aiutandosi con una ricerca condotta a livello europeo che ha studiato le traiettorie di vita e di uso di decine di consumatori, ci guidano alla scoperta delle strategie di autoregolazione delle persone che usano cannabis.

Perchè mettere al centro le persone che usano sostanze, con le loro capacità di controllo e la loro cultura dell’uso dovrebbe essere l’obiettivo delle nuove politiche, per costruire un nuovo governo del fenomeno basato sull’autoregolazione e la decriminalizzazione.

Plus: la scheda finale approfondisce come un mercato della cannabis legale dovrebbe proteggere la salute e i diritti umani delle persone che fanno uso di sostanze.

Ospite:

  • Susanna Ronconi, presidente del Comitato Scientifico di Forum Droghe e curatrice della ricerca sull’autoregolazione di uso di cannabis in Europa NAHRPP New Approaches in Harm Reduction Policies and Practices https://www.fuoriluogo.it/oltrelacarta/video/lautoregolazione-nel-consumo-di-cannabis/#.Yrq4JuxBzOR

Cos’è l’Onda Verde

L’Onda Verde è un podcast per scoprire come e perché, dopo anni di guerra alle droghe, stanno prendendo forma nuovi approcci alla cannabis: dall’Uruguay agli Stati Uniti, dal Canada a Malta. Non più vietare e reprimere, ma regolamentare, informare, governare il fenomeno: in una parola, legalizzare.

Un appuntamento fisso in cui parlare di cannabis; raccontarne la storia e la cultura di cui fa parte; ricostruire il perché e il come è iniziata la “guerra alla droga” e approfondirne i limiti e i fallimenti dal secondo dopoguerra in poi; informare sulla pianta,  sul suo consumo consapevole e controllato, sulla cannabis terapeutica; scoprire le filiere di una possibile economia della cannabis; sfatare i miti  e le fake news. Per una legalizzazione solidale, equa e sostenibile.

L’Onda Verde e un podcast a cura di Leonardo Fiorentini del canale Agenda Podcast dell’Associazione Luca Coscioni. La serie si avvale della partecipazione di Stefania Andreotti ed è realizzata e prodotta dal collettivo Cumbre | Altre Frequenze e Fuoriluogo insieme a Legalizziamo. L’Onda Verde prevede 8 episodi di approfondimento intorno ai temi dell’omonimo libro di Leonardo Fiorentini (Officina di Hank, 2021) e 8 episodi talk di discussione su temi di attualità.

Ascoltalo sulla tua piattaforma preferita:
https://www.spreaker.com/show/londa-verde
https://podcasts.apple.com/us/podcast/londa-verde/id1617255260?uo=4
https://open.spotify.com/show/56GLYtFJ1DtsvswaLzI9Q5
https://www.iheart.com/podcast/53-londa-verde-94807748/
https://podcasts.google.com/feed/aHR0cHM6Ly93d3cuc3ByZWFrZXIuY29tL3Nob3cvNTUwMTk5Ny9lcGlzb2Rlcy9mZWVk

L’articolo Cannabis e autoregolazione: il governo sociale del fenomeno proviene da Fuoriluogo.

veronulla